Confronta gli annunci

Consigli per comprare casa

  • 12 Ottobre 2020
  • News
  • 0
Consigli per comprare casa

Comprare casa è il sogno di milioni di persone ma anche una tra le scelte più difficili da prendere e proprio per questo molte sono indecise fino all’ultimo.

Motivo per cui spesso e volentieri è fondamentale essere affiancati da un vero professionista del settore che desidera veramente aiutarti nel tuo acquisto, soprattutto se si sta comprando casa da giovani, quando il desiderio di lasciare il nido dei genitori è irrefrenabile, ma le incognite per il futuro sono molte e forse le idee non così chiare.

Gli aspetti da considerare prima di comprare casa sono veramente tanti e diversi, solo per farti degli esempi: il tuo obiettivo è comprare casa in un residence o comprare un appartamento in un condominio, comprare casa da single o insieme al tuo partner, comprare un’abitazione nuova o da sistemare?

Se ancora non hai le idee chiarissime ma quello di comprare casa è comunque uno dei tuoi obiettivi per quest’anno, ti invitiamo a leggere questa breve guida all’acquisto di una casa, in cui elenchiamo nel dettaglio le 5 regole d’oro che ti condurranno al conseguimento di questo grande passo.

 

Comprare casa passo dopo passo


Regola 1. Decidi la zona in cui ti piacerebbe vivere
. Ami la tranquillità o ti piacerebbe di più vivere in centro città a due passi dai negozi e dai servizi? Preferisci fare un po’ di strada per andare al lavoro pur di vivere circondato dalla natura e dal verde oppure essere al centro del movimento e della confusione ti attira di più? E ancora, desidereresti vivere nel luogo in cui sei cresciuto/a oppure prendere il volo verso destinazioni nuove?

Per decidere dove cercare la tua nuova abitazione, questo è il primo punto su cui serve avere le idee ben chiare per decidere dove cercare la tua nuova abitazione. Rispondi a queste domande e fatti una tua scaletta delle priorità e delle condizioni per te irrinunciabili.

 

Regola 2. Focalizzati sulle tue esigenze presenti ma anche future. Rifletti da subito sullo spazio che potrà servirti: andrai a vivere da solo/a, hai o vorrai avere dei figli, ti servirà un garage grande per i tuoi hobby e un giardino per il tuo animale domestico? Oppure un appartamento è per te la soluzione ideale?

Un agente immobiliare ti farà queste domande per conoscere le tue esigenze primarie e avere ben chiaro in mente che tipo di abitazione proporti, senza perdere tempo inutilmente.

 

Regola 3. Definisci il tuo budget. Cosa conta veramente per te in un’abitazione? Più gli spazi interni o anche molto il contesto esterno in cui è edificata? Ti piace vivere ai piani alti o meglio un piano terra con possibilità di giardino? Vorresti vivere in una casa nuova e arredarla tu stesso o sei aperto anche a valutare casa da ristrutturare?

Le tue preferenze, sommate al budget che hai a disposizione o che sei disposto a spendere per l’acquisto della tua casa, influiscono molto sulla scelta da prendere. Se conti già di dover accendere un mutuo per l’acquisto della tua futura abitazione, inizia a contattare più banche possibili per verificare quella in cui riesci ad ottenere le condizioni migliori.

 

Regola 4. Controlla ogni aspetto della casa. Prima di avviare una qualsiasi trattativa immobiliare per comprare casa è bene che tu sappia a quali spese effettive vai incontro. Controlla l’immobile in ogni suo aspetto e, nel caso di un’abitazione ristrutturata, valuta l’ausilio di tecnici qualificati per chiarirne lo stato effettivo. Accertati infatti che sia tutto funzionante, che non vi siano perdite, che ogni cosa insomma sia a posto.
Controlla anche i documenti e chiedi spiegazioni riguardo a qualunque cosa non ti fosse chiara. Verificare accuratamente la documentazione ti servirà a capire se la casa è conforme alle norme di legge.

Infine accetta il nostro consiglio di redigere un preventivo dettagliato dei costi che dovrai sostenere anche già prima di acquistare effettivamente la casa (imposte e onorari, spese notarili e di accensione mutuo). Questo ti aiuterà a tenere sempre sott’occhio i costi e le tue spese.

 

Regola 5. Stipula un contratto preliminare di compravendita. Quando pensi di aver individuato la casa dei tuoi sogni e nei sei convinto al 200%, solo allora metti nero su bianco la tua intenzione a farla tua sottoscrivendo un contratto preliminare di compravendita.

In questo modo potrai bloccare l’immobile e sancire un accordo serio con il suo proprietario, così da non rischiare di fartelo portare via da nessun altro.

 

Vogliamo chiudere questo articolo con ancora due domande a cui ti invitiamo a rispondere per capire davvero cosa deve avere la tua casa ideale:

  • a cosa non rinunceresti mai?
  • cosa vorresti di più o di diverso rispetto a dove abiti adesso?

Sono tanti i clienti che arrivano nel nostro Studio di Egna perché stanno cercando una casa da acquistare e pensano di avere le idee chiare quando invece non è così. Quando arriva il momento di compiere il grande passo, capita infatti che la sicurezza sparisca.

Valuta di sottoporti a una consulenza immobiliare e studiare insieme ai nostri esperti la soluzione più adatta alle tue esigenze presenti e… future!

Post correlati

  • News

Cosa fa aumentare il prezzo di un immobile?

Il valore reale e di mercato di un immobile viene stabilito da diverse componenti, tra queste...

Continua a leggere
  • News

È meglio comprare una casa al mare o in montagna?

Seconda casa al mare o in montagna? Quando si sceglie dove comprare casa vanno presi in...

Continua a leggere
  • News

Perché comprare una casa al grezzo conviene

Per capire bene cosa significa immobile al grezzo devi immaginare un cantiere. Pensa alle mura...

Continua a leggere

Partecipa alla discussione