Confronta gli annunci

Come vendere la seconda casa? Alcuni consigli utili

  • 14 Gennaio 2021
  • News
  • 0
Come vendere la seconda casa? Alcuni consigli utili

Possedere una seconda casa è sicuramente un privilegio: si ha la possibilità di avere un rifugio in cui andare quando si desidera un po’ di pace e di silenzio dal caos quotidiano, un luogo dove passare delle fantastiche vacanze al mare o in montagna, per non parlare della fortuna di avere una casa diversa, dove passare bellissimi weekend senza spendere in hotel o B&B.

In realtà, pur essendo una comodità a cui non tutti possono ambire, avere una seconda casa può portare a una serie di implicazioni molto scomode come tasse, spese e bollette… Magari si trova troppo lontana e, anche per colpa delle limitazioni imposte a causa della situazione di emergenza sanitaria da Covid-19, non si ha la possibilità di andarci troppo spesso in questo momento.

 

Cosa fare della tua seconda casa?

Mantenere una seconda casa è sicuramente dispendioso, non tutte le persone hanno la possibilità – in termini di tempo e risorse – di sostenere un impegno simile. Tra le spese che scoraggiano i possessori di seconde case troviamo:

  • costi fissi di luce, gas e acqua
  • costi di manutenzione dell’immobile
  • spese ordinarie e straordinarie (se si tratta di un appartamento in un condominio) o le classiche bollette
  • tasse da pagare, tra cui la famosa IMU.

A tutto ciò potrebbe sommarsi l’impossibilità di raggiungerla per tempo e distanze, lasciandola abbandonata per lungo tempo, col rischio che la casa diventi una facile preda per i ladri.

Una possibilità allora è quella di affittare la seconda casa, così da rientrare nelle spese dell’investimento e magari guadagnarci qualcosa. Se invece si preferisce adottare una soluzione definitiva che permetta di monetizzare, non si ha che una scelta: vendere la seconda casa.

 

Ci sono tasse sulla vendita della seconda casa?

Le tasse sulla vendita di una casa vanno pagate solo se la seconda casa è stata ereditata, genera una plusvalenza o non sono ancora trascorsi almeno 5 anni da quando è stata ereditata/comprata.

Se stai vendendo la seconda casa prima dei 5 anni verrà tassata la plusvalenza generata dalla vendita, che sarà soggetta al pagamento dell’Irpef secondo un sistema a scaglioni. Nel caso la casa sia stata ereditata, sarà necessario pagare l’imposta catastale e l’imposta ipotecaria, aggiungendo alcune spese accessorie come l’imposta di bollo e i diritti di segreteria.

 

Come si vende la seconda casa?

Prima di mettere in vendita la seconda casa bisogna per forza sistemarla e attuare dei lavori per renderla “appetibile”. Quali sono i lavori che non puoi proprio evitare?

Per prima cosa la pittura delle pareti, la sostituzione delle piastrelle del bagno e della cucina e la pavimentazione di casa, se ridotta male o troppo vecchia. Con questi semplici lavori farai già un grande passo in avanti per dare nuova vita alla tua seconda casa da mettere in vendita.

Una casa con mobili vecchi o non proprio di prima mano potrebbe non far risaltare la bellezza dell’abitazione e penalizzarti nella vendita. In secondo luogo, quindi, ricordati di lasciare la casa senza i mobili, pulita e perfettamente in ordine, così potrai fare delle belle fotografie per presentarla in modo eccellente.

L’ultima cosa da fare è andare a parlare con una Agenzia immobiliare della zona: insieme agli esperti del settore immobiliare, potrai valutare la tua seconda casa in modo corretto e procederai a creare il primo annuncio di vendita al miglior prezzo di mercato.

 

Seguendo questi accorgimenti vedrai che sarà semplice vendere la tua seconda casa in breve tempo.

Post correlati

  • News

Quanto rende una casa in affitto?

Molti proprietari di case si domandano spesso quanto può essere conveniente affittare un immobile...

Continua a leggere
  • News

Cerchi una casa ecologica in Trentino Alto Adige?

Comprare casa in montagna è un ottimo modo di investire i propri risparmi. Comprare casa in...

Continua a leggere
  • News

Chiarimenti e durata massima del contratto preliminare di compravendita

Il contratto preliminare di compravendita è un importante strumento con il quale le parti che...

Continua a leggere

Partecipa alla discussione