Confronta gli annunci

3 consigli su come gestire con profitto il tuo patrimonio immobiliare

  • 12 Luglio 2021
  • News
  • 0
3 consigli su come gestire con profitto il tuo patrimonio immobiliare

Non è certo una novità che gli immobili e il patrimonio immobiliare sono tra gli asset più difficili da gestire come rendimento… Come gestire, allora, con profitto il patrimonio immobiliare?

Purtroppo la maggior parte dei possessori di immobili e di patrimoni immobiliari non possiedono competenze tecniche e finanziarie per poter ottimizzare da soli l’investimento. Anzi, nella maggior parte dei casi rischiano di andare incontro a difficoltà scoraggianti, con il conseguente rischio di dover vendere – o ancora peggio svendere – l’immobile.

 

Come ottimizzare il patrimonio immobiliare?

Se possiedi un solo immobile puoi affittarlo o puoi avviare un B&B, tutto dipende da dove si trova: tieni presente che gli immobili vicino al centro storico o nelle zone con più servizi e frequentate dai turisti si prestano ad essere sfruttati come case vacanza o da affittare come uffici.

Se invece sei proprietario di un immobile di grande metratura potresti avere difficoltà a darlo in locazione e, per questo, potresti aver bisogno di ricorrere al frazionamento immobiliare, ovvero alla divisione in due o più parti di un’unità immobiliare, per aumentarne il valore di mercato e avere maggiori probabilità di darlo in locazione.

 

Se il patrimonio immobiliare è molto ampio?

Se sei proprietario di un patrimonio immobiliare ampio costituito da più case e appartamenti, puoi studiare a tavolino una strategia volta a minimizzare i rischi e a diversificare l’investimento. L’importante, in questi casi, è proprio diversificare la destinazione delle proprietà, affittandone per esempio uno ad una famiglia, un altro ad uno Studio, un altro ancora a degli studenti ed un altro adibito per esempio all’avvio di un Bed and Breakfast.

Gestire un portafoglio di immobili è più difficile e comporta la necessità di fare delle scelte oculate. Per questo è sempre bene valutare la necessità di affidarsi a un valido avvocato, commercialista o Property Manager.
Il nostro miglior consiglio è comunque quello di richiedere l’aiuto di un valido consulente esperto in investimenti immobiliari e in tax planning.

 

Fondi comuni di investimento immobiliare

I fondi comuni di investimento immobiliare consentono di trasformare investimenti immobiliari di lungo periodo in investimenti di tipo mobiliare, ovvero in quote di attività finanziarie che permettono di generare liquidità senza che l’investitore debba acquisire direttamente un immobile.

I fondi comuni di investimento immobiliare rappresentano un’interessante alternativa agli investimenti di tipo tradizionale, consentendo agli investitori di investire il patrimonio in misura non inferiore ai 2/3 in immobili, partecipazioni in società immobiliari e diritti reali immobiliari.

Massimizzare la redditività di un immobile significa riuscire a pianificarne l’uso che produca il massimo introito, prestando massima attenzione alla gestione dei costi e delle tasse da pagare. Per richiedere assistenza in materia, ti invitiamo a contattare i nostri consulenti in gestione immobiliare attraverso i recapiti che trovi in questa pagina.

Post correlati

  • News

Cosa fa aumentare il prezzo di un immobile?

Il valore reale e di mercato di un immobile viene stabilito da diverse componenti, tra queste...

Continua a leggere
  • News

È meglio comprare una casa al mare o in montagna?

Seconda casa al mare o in montagna? Quando si sceglie dove comprare casa vanno presi in...

Continua a leggere
  • News

Perché comprare una casa al grezzo conviene

Per capire bene cosa significa immobile al grezzo devi immaginare un cantiere. Pensa alle mura...

Continua a leggere

Partecipa alla discussione